Little Big Music!

Oggi vorrei velocemente parlare di musica e videogiochi….. Ma che musica!!!

Musica e videogames, due medium, due forme d’arte strettamente correlate. Se avete letto l’introduzione delle sezioni Musica e Videogames e Musica ed Anime, quì sul nostro sito, saprete già come la penso. La musica è veramente importante, nell’ambito quotidiano, nei film, nei videogiochi ed in altre mille cose, capace di enfatizzare e sottolineare ogni tipo di azione, legandosi emotivamente con l’individuo……Oggi giorno nei videogiochi, ci sembra normalissimo avere delle colonne sonore epiche, dalla qualità eccelsa, sia tecnicamente che uditivamente e composte spesso da famose orchestre classiche, cantanti e musicisti di ogni sorta. Si va dai brani di musica classica ai brani pop, rock, jazz, elettronici e chi più ne ha più ne metta. Il tutto registrato con qualità eccelsa. Già dall’avvento dei cd siamo stati abituati a colonne sonore di ottima qualità. Pianoforti, violini, batterie, chitarre, potenti sintetizzatori, campionatori, sequencer e molti altri strumenti contribuiscono a farci emozionare creando atmosfera, incorniciando battaglie e scolpendoci nel cuore, epici momenti videoludici.

Kingdom Hearts

Ma prima dei cd? Le colonne sonore erano inascoltabili? Come venivano composte su console che non avevano un lettore cd?

La risposta la troviamo nei chip sonori implementati sui vari Commodore64, Amiga, Zx Spectrum, Nes, Snes e compagnia bella!Durante l’epoca di queste console ad 8 e 16 bit, il modo più comune per comporre musica nei videogiochi era utilizzare i vari chip sonori e molte volte, nonostante la poca potenza di questi, il risultato era stupefacente! Uno dei chip sonori più famosi e vintage utilizzato per comporre musica in bit era il SID del Commodore 64

Nel 1985 grazie all’ Amiga si assiste ad un’evoluzione in ambito di musica creata con i chip sonori. Montando un ben più potente sintetizzatore sonoro basato su di un campionatore, vennero creati dei software dedicati allo sviluppo di chipmusic, i tracker. La diffusione di questi software, spesso anche amatoriali, stimolo’ la creatività musicale di molti compositori e l’espansione di questa corrente prese il nome di musica chiptune. Non solo colonne sonore più avvolgenti e complesse, ma compositori amatoriali e professionisti, incuriositi dalle potenzialità di questi tracker, iniziarono a comporre singoli e vere e proprie raccolte musicali composte con questi software, facendo così conoscere in più parti del mondo, la scena underground della musica chiptune.
Grazie a processori sempre più potenti e la possibilità di riprodurre sempre più suoni contemporaneamente , i compositori crearono epiche colonne sonore , dalle sonorità elettroniche più varie, capaci di esaltare i vari momenti di gioco proprio come avviene con le attuali console.
Oggi giorno questa cultura musicale esiste ancora e molti titoli amatoriali ed indipendenti ne fanno un ampio utilizzo ed i risultati sono fantastici.
Titoli come Dust Force il piu conosciuto Scott Pilgrim, ne sono un esempio!
Nonostante lo sviluppo di sempre più sofisticate tecniche di composizione per la musica chiptune, tra gli ultimi anni del 90 ed i primi del 2000, si è assistito alla diffusione della musica ad 8 bit, soprattutto nella vivace scena underground di Londra. La musica 8 bit, e’ composta tramite l’utilizzo delle sonorità di console, indovinate un po’, ad 8 bit, soprattutto del mitico Game Boy, grazie al sintetizzatore LSDj e del NES.
Veri e propri dj danno vita a battaglie sonore e serate con live DJ set, dove è d’obbligo ballare fino alle prime luci dell’alba.

Per chiunque sia appassionato di musica chiptune, 8 bit o colonne sonore, segnalo alcuni Link interessanti e se voi ne conoscete altri fate altrettanto!

Newgrounds, dove nella sezione musica potrete anche downloadare le tracce che più vi stupiranno, gratuitamente e dove troverete molte composizioni originali.

Radiogame, di cui vi ho già parlato.

Jet Set Radiocast, podcast sul mondo SEGA con colonne sonore tratte dai successi della casa del porcospino blu e news sempre riguardanti tale marchio leggendario.

OverClocked Remix, dove troverete bellissimi Remix di varie colonne sonore dei videogiochi. Un sito davvero da plausi e soprattutto con download gratuiti.

Vgmusic, un archivio musicale inerente al mondo dei games dove troverete veramente di tutto.

A cura di Luca “Eikici Oniluca” Martis