Verso il futuro con Forza Motorsport 5 – Xbox One – Non è un’anteprima!!!!!

Che cosa è la passione?

Per Stendhal la passione non è cieca, ma visionaria.

“Tutto comincia con l’ammirazione per una persona. L’ammirazione mette in moto l’immaginazione che adorna l’essere amato di tutte le possibili perfezioni, e così attiva nell’amante l’aspettativa e la speranza non tanto di essere ricambiato come avviene nelle vicende d’amore, quanto di fondersi con quella perfezione immaginaria che ha trovato nell’amato la sua incarnazione. La passione trasfigura e vive di fantasia e colui che ha più fantasia rischia maggiormente di essere travolto dalla passione. O come dice Stendhal di “ripagarsi con una moneta che conia da sé, evitando per sempre la noia”.

Ovvio, la passione per mantenersi viva ha bisogno di correre sul filo del dubbio, dell’incertezza. “Senza certezza e in uno stato di irrequieta tensione, si approda alla seconda cristallizzazione, in cui la felicità scaturisce dalla temporanea vittoria sulle incertezze che la passione alimenta , perché fa dubitare delle cose più certe”. La passione si espone al gioco dell’illusione, alla sofferenza, perché non si conclude col dominio, o col possesso”.

Secondo Blanchot la passione sfugge alla possibilità, poiché sfugge in coloro che ne sono presi, ai loro stessi poteri , alla loro decisione e anche al loro desiderio”. I due corpi non sono separati, né divisi: inaccessibili e, nell’inaccessibile, sotto un rapporto infinito.

Voi vi chiederete: ma che caspita centra tutto questo con il mondo dei videogiochi??? Colui che scrive è definitivamente impazzito??? Vaneggia perché è stato probabilmente morso da un cobra? Ha appena leccato una dendrobatidae?

Be, purtroppo per voi, ma fortunatamente per me, nessuna di queste cose!

Ho semplicemente visto il teaser trailer di Forza Motorsport 5. Ok, è un semplice trailer della durata di poco più di un minuto, ma tanto mi è bastato per far sprofondare la mia mente verso deliranti sogni ed esagerate aspettative di quello che spero la nuova generazione di console porterà a tutti noi videogiocatori.

Chi se ne importa se il design delle nuove console farà schifo, che cosa ce ne frega se l’XBOX ONE oltre a farci videogiocare ci farà vedere la tv, ascoltare musica switchando tra una funzione e l’altra con notevole rapidità? Ce ne importa veramente qualcosa se la Ps4 avrà il tasto Share integrato nel pad? Be, a me no e non sono di certo queste cose che mi faranno giudicare una console solo attraverso 2 ore o meno di presentazione. La differenza la faranno sicuramente i giochi. E’ sempre stato così e sempre lo sarà ragazzi, il fulcro di una console passa per la maggior parte attraverso ai videogiochi che questa ci offrirà, il resto sono solo funzionalità di contorno che potranno piacere o meno, ma su di una console quello che penso noi videogiocatori vogliamo vedere è la qualità dei videogiochi in primis.

Torniamo allora a sognare con questo spettacolare trailer che avrà sicuramente gettato la scintilla per l’accensione dei nostri cuori bisognosi di adrenalina, cuori che pompano nelle nostre vene quell’ardente passione per i motori e per la velocità, passione infuocata come le strabordanti fiamme fuoriuscenti dallo splendente scarico cromato della Mc Laren P1.

Avrete ormai capito che questo non vuole di certo essere il classico articolo oggettivo e critico verso un prodotto (anche perché è per ora impossibile dare un giudizio su quasi tutti i titoli presentati per la prossima generazione), ma più un sogno ad occhi aperti scaturito da quella parola che tanto amano gli italiani in campo artistico, motoristico (alfisti, ferraristi, ducatisti, estimatori della vecchia scuola Lancia, Bimota, Benelli, MV Agusta insomma tutti quei marchi che ci resero e rendono tutt’ora orgogliosi, alcuni per quello che sono stati ed hanno rappresentato altri per quello che tutt’ora sono e rappresentano) ecc….Questa parola è appunto PASSIONE! Passione in questo caso per le sinuose e provocanti linee di quella carrozzeria baciata dal sole, quasi come fosse una bellissima donna dalle provocanti forme e seducenti occhi, una sirena che ci ammalia e ci rapisce con il suo angelico canto e ci fa sprofondare in un piacevole ed adrenalinico sogno a 300km/h.

Sullo sfondo una bellissima cittadina, due bolidi a quattro ruote sfrecciano veloci sotto i nostri occhi e subito siamo li….Un poetico duello tra vecchio e nuovo. Un passato ancora competitivo che ha ancora qualcosa da dire. Il futuro che vuole farsi largo tra i cuori delle vecchie e nuove generazioni e vuole mostrarci tutta la sua potenza, la sua bellezza. Sospesi sull’acqua, su di un ponte fatto di San Pietrini a 300km/h incuranti e sprezzanti del pericolo si procede a grande velocità verso l’incognita del futuro. La strada si stringe, il duello si fa più serrato, l’adrenalina sale…Dentro l’abitacolo la determinazione dei piloti è tangibile nell’etere…Il loro cuore immerso nell’adrenalina pulsa a ritmo del cuore delle loro supercar. E’ una spettacolare danza, coreografata sulle note di assordanti rombi che echeggiano tra le case, rombi che alle nostre orecchie risultano come una magica sinfonia che penetra sotto la nostra pelle ed arriva dritta ai nostri cuori scatenando in noi un turpinio di emozioni. Una melodia rombante a 7500 rpm, un fiammante e sensuale bolide che a 400km/h vuole prepotentemente traghettarci verso il futuro, un futuro che per ora possiamo solo sognare migliore del presente. E’ ancora presto per poter parlare del gioco vero e proprio, della fisica delle auto, della grafica, dei contenuti e di tutto quello che ci offrirà Forza Motorsport 5, o di cosa ci offrirà la prossima generazione di console. Per ora possiamo solo sognare ad occhi aperti e questo spettacolare trailer da poco più di un minuto di durata è riuscito ad accendere quella scintilla che ancora non sentivo ardere in me….

Ora sono curioso, ho voglia di futuro, ho speranze e sogni riposti in esso, riposti in una delle nostre più grandi passioni: il videogioco!

Tutto questo sproloquio nasce evidentemente dalla mia passione per i motori quindi ne approfitto per chiedervi cosa vi aspettate da Forza Motorsport 5? Cosa aggiungereste e cambiereste in questa serie automobilistica?

Ringhianti come il cuore di questa McLaren P1, catapultiamoci verso il futuro con un’accelerazione 0-300km/h  in soli 17” , lasciamo perdere la console war, freghiamocene per una volta delle mere caratteristiche tecniche…Quelli sono solo numeri. Noi lasciamoci cullare dalla nostra passione e che sia essa riposta in Nintendo,  in Microsoft o in Sony (o in tutte e 3 le case) poco importa, ognuno di noi ha sogni e speranze differenti per il futuro dei videogiochi, l’importante risiederà nel non lasciarsi andare in futili dibattiti da fanboy, in console war e vari commenti che lasciano il tempo che trovano e sembrano spesso pronunciati più da zombie che da esseri pensanti. E’ ancora presto per poter giudicare e ricordatevi sempre che non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace.

Cosa vi aspettate da questo futuro?

Il futuro è vicino ragazzi, l’E3 è alle porte e l’estate piena di ragazze in costume anche…Cosa volete di più?… Giunse così una vocina che iniziò a riecheggiare nella mia zombesca massa cerebrale “Microsoft perché vuoi rendere la vita difficile a noi videogiocatori squattrinati bloccando il mercato dell’usato? Ti prego abbandona questa ideaaaaaaaa”………

Eikici Oniluca.